COME NASCE UNA MEDAGLIA D’ARTE
CALCO IN TERRA
E FUSIONE IN BRONZO

Un nuovo calco, questa volta in terra refrattaria
compressa dentro staffe di ferro e usata forzatamente
“a sandwich” attorno ai modelli in gesso, serve per
colarvi bronzo e ottenere una fusione d’arte per ciascuna
faccia della medaglia. Questi bronzi sono la stabilizzazione
dell’opera dell’artista, altrimenti troppo fragile in gesso.
La superficie della fusione deve essere levigata, netta,
priva di pori, perchè da essa deriverà la medaglia coniata.
IL PUNZONE

Dopo le eventuali rifiniture del bronzo, se ne deriva
un punzone in acciaio, sulla cui testa sono riprodotti
fedelmente disegno e rilievi nel diametro desiderato
grazie all’uso di un pantografo. Si tratta di uno strumento
a due braccia collegate, una adatta alla “lettura” di
un disegno e l’altra alla sua riproduzione in scala
per l’incisione. Questo punzone viene temperato,
cioè reso più duro e resistente con l’esposizione ad
alte temperature e successivamente raffreddato.

Gloria in Arte srl

Via Mezzucelli 8 - 64100 Teramo

Sede di Roma: Via C. Paoletti, 29 -  00198 Roma - Tel: 068540310 - P.I. 01849650674

Tutte le immagini presenti nel sito www.gloriainarte.it sono proprietà di Gloria in Arte srl, E’ vietata la riproduzione parziale o totale, la trasmissione, la memorizzazione, la distribuzione in qualsiasi forma del materiale presente in questo sito in mancanza di esplicita autorizzazione.

HOME CHI SIAMO NEWS I NOSTRI PRODOTTI LA MEDAGLIA D'ARTE CONTATTI
COME NASCE UNA MEDAGLIA parte 3